APIDOLOMITI

Benvenuti in Apidolomiti! Associazione/Cooperativa Apicoltori della Provincia di Belluno Dolomiti


Vi aspettiamo Domenica 24 settembre 2017 dalle 10:00 alle 12:30 a Villa Patt di Sedico (BL) per il consueto Convegno di Apicoltura. Indichiamo di seguito il programma dell’incontro:

– Propoli un prodotto da valorizzare: tecniche di produzione e commercializzazione
– Il cambiamento dell’Apicoltura in Valtellina a causa dell’impatto delle colture intensive
Relatore: Gianfranco Moltoni, esperto apicoltore di Sondrio
– Andamento delle produzioni apistiche estive e valutazione di efficacia delle tecniche di lotta alla Varroasi
Relatori: Tecnici apistici Apidolomiti Continua a leggere

Sabato 9 settembre 2017 alle ore 17:00 presso la Casa della Gioventù di Puos d’Alpago il nostro tecnico apistico Claudio Mioranza interverrà al seminario di Alpago Bio Natural 2017 sul seguente tema:

Le Api come Bioindicatori ambientali: importanza e criticità della loro convivenza in aree coltivate“.

 

Il prossimo incontro di aggiornamento tecnico si terrà Giovedì 07 settembre 2017 alle ore 20:30 presso la Sala riunioni del Municipio di Limana in via Roma 90 con il seguente programma:

  • 3° Concorso mieli provinciali LIMANA PAESE DEL MIELE 2017
  • presentazione dei programmi dei seguenti convegni di apicoltura:
    • SEDICO VILLA PAT di Domenica 24/09/2017
    • LIMANA FESTA DEL MIELE Venerdì 13/10/2017
  • valutazione risultati trattamento estivo antivarroa e problematiche fecondazione e riaccettazione regine a seguito sblocco
  • reinfestazione un pericolo da non sottovalutare
  • preparazione delle famiglie all’invernamento
  • presentazione della sperimentazione in apiario della tecnica divisione della famiglia con diaframma e successiva asportazione covata (luglio 2017) a cura dei tecnici ed esperti apistici
  • question time
  • varie ed eventuali.

ATTENZIONE: L’INCONTRO NON SARA’ TRASMESSO IN STREAMING

Articolo del 23/08/2017 tratto da Belunopress.it

<<Incrementare l’apicoltura favorendo l’inserimento di specie vegetali d’interesse apistico nei piani di rimboschimento e di difesa del suolo, semplificare l’attività amministrativa, aumentare la capacità della Consulta regionale per l’apicoltura di conoscere e tradurre le esigenze del territorio, recepire le recenti novità normative. Sono questi gli obiettivi che si propone un disegno di legge approvato dalla Giunta regionale su proposta dell’Assessore all’Agricoltura e trasmesso al Consiglio regionale per il prosieguo dell’iter. Continua a leggere

Apidolomiti, Comune di Limana, Pro Loco Limana, Istituto di Istruzione Superiore “Antonio Della Lucia” di Feltre in collaborazione con l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie e l’Albo nazionale degli Esperti in Analisi sensoriale del Miele, presentano la terza edizione del Premio “Limana Paese del Miele”, il concorso provinciale per valutare i migliori mieli dell’anno prodotti e confezionati in provincia di Belluno.

Scarica qui il Regolamento 2017 ed il Modulo di iscrizione per partecipare con i tuoi campioni a questa edizione del concorso provinciale:

REGOLAMENTO 2017
MODULO DI ISCRIZIONE 2017
CALENDARIO DELLA SEGRETERIA

Attenzione: la scadenza per la consegna dei campioni è Sabato 23 settembre 2017 ore 12:00. Per informazioni tel. 370-7050041

Chi ha optato per il blocco di covata si sta ora apprestando a liberare le regine ed eseguire il trattamento con Apibioxal entro la data del 06 agosto o al massimo il 09 agosto 2017.
Chi invece ha adottato altri protocolli d’intervento deve avere già posizionato, da tempo, in tutti i propri alveari (sia famiglie che nuclei) i mezzi di contrasto alla Varroa prescelti (siano essi tavolette, striscie o sublimati ripetuti).
Non abbiamo ancora dati di monitoraggio sufficientemente significativi per conoscere il grado di infestazione del parassita, ma comunque la natura di questo acaro è talmente subdola e silenziosa che gli interventi devono essere eseguiti obbligatoriamente come da “calendario” concordato ed indipendentemente da qualsiasi sintomatologia, poiché si deve sempre ricordare che è sempre presente ed estremamente dannosa e pericolosa per le famiglie.
I protocolli per combattere la Varroa destructor devono inoltre essere attuati in modo completo e non ridotti o adattati in funzione di una presunta scarsa presenza dell’acaro.
Effettuare il TRATTAMENTO TAMPONE ESTIVO in questo periodo è compatibile con il ciclo biologico dell’Alveare e limita lo sviluppo della popolazione degli acari prima che questa raggiunga una consistenza tale da portare a morte la famiglia o la renda particolarmente debole per affrontare le difficoltà invernali.
Riuscire a concentrare e a terminare i trattamenti degli Alveari entro la meta’ di agosto vuol dire, non solo ridurre la carica di Varroa negli alveari in un momento particolarmente importante, ma anche e soprattutto ridurla nel territorio e quindi avere meno problemi di re-infestazioni con i rischi e i costi che questo fenomeno comporta.
I ritardi d’azione nella lotto contro la Varroa possono mettere anche in seria difficoltà gli Apicoltori vicini che potrebbero vedersi così annullato l’effetto del proprio lavoro.
Nel caso i nostri Soci avessero delle postazioni di Apicoltori appartenenti ad altre associazioni, è bene comune, aver avviato con loro (se possibile) buoni rapporti di comunicazione per concordare assieme i tempi di intervento del trattamento estivo.
Buon lavoro a tutti

Nell’ambito del piano di sorveglianza della presenza di Vespa velutina nella regione Veneto, si ricorda che nei mesi estivi è sufficiente verificare il contenuto delle trappole una sola volta al mese, mentre si richiama l’attenzione sulla necessità di verificare la sua eventuale presenza direttamente negli apiari. Infatti, è in questo periodo che è più facile osservare Vespa velutina nella sua azione di predazione degli alveari.

L’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie, al fine di constatare l’eventuale diffusione della Vespa velutina nella Regione Veneto, rinnova l’invito agli Apicoltori afferenti al piano di monitoraggio di controllare le trappole e inviare, qualora presenti, le catture rinvenute ai loro laboratori.
Nel caso in cui le trappole non siano ancora state predisposte, si consiglia di iniziare in tempi brevi la loro istallazione, poiché monitorare la diffusione di questa specie aliena invasiva è fondamentale per programmare adeguati interventi di gestione o controllo, volti a limitarne l’espansione, ancor più in questo periodo dell’anno in cui avviene la costruzione dei nidi secondari con un conseguente incremento della popolazione di tale insetto.

bere-apiLa collocazione degli abbeveratoi.

In questi mesi caldi è importante che le api abbiano a disposizione una fonte di acqua. In condizioni di clima secco e caldo, infatti, le api utilizzano l’acqua per regolare la temperatura e l’umidità all’interno dell’alveare.
Allo scopo potete collocare in prossimità dell’apiario un apposito abbeveratoio acquistato o autocostruito. In man- canza di questo è sufficiente mantenere un rubinetto d’acqua gocciolante su una tavola di legno inclinata (le api succhiano l’acqua sulla superficie bagnata).

abbeveratoiLa barba davanti agli alveari. La presenza di numerose api all’ingresso dell’alveare (barba) è un fenomeno che si verifica in questi mesi. Durante il periodo della sciamatura (in maggio-giugno) è un comportamento che prelude l’uscita dello sciame; in questo periodo caldo, invece, avviene principalmente quando in un alveare esposto in pieno sole la temperatura è troppo elevata (in questo caso le api si collocano all’esterno dell’arnia ed effettuano un lavoro di ventilazione per creare un flusso d’aria che riduce la temperatura all’interno del nido e del melario).
Si può ridurre il problema curando l’ombreggiamento di ogni alveare con delle frasche o con una cassetta di frutta da appoggiare capovolta sopra il coperchio dell’arnia.

ombreggiamento-ventilazione

Estratto da: SUPPLEMENTO A VITA IN CAMPAGNA 7-8/2008

API E FIORI

FOTO
Foto di Stagione
 
STOP Vespa velutina

SPORTELLO


Archivio notizie

Argomenti

La Regina



2017
GIALLA

Social

Apidolomiti su Facebook

Calendario

settembre: 2017
L M M G V S D
« Ago    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930