APIDOLOMITI

Benvenuti in Apidolomiti! Associazione/Cooperativa Apicoltori della Provincia di Belluno Dolomiti

<< AVVISO PROROGA: CONSEGNA CAMPIONI CONCORSO MIELI BL ENTRO IL 29/09/2018 >>

In queste settimane, grazie al bel tempo e con le famiglie di api che continuano la covata per allevare le api svernanti, prosegue il raccolto delle bottinatrici per predisporre le scorte invernali di polline e miele. I prati sfalciati e rinnovati ora presentano una abbondante fioritura e vi segnaliamo che è iniziata anche quella dell’edera.
L’Edera, come pianta infestante, è ben diffusa nei nostri boschi, nelle aree incolte, in vecchi muri e pareti di roccia assolate. Quest’anno le belle giornate autunnali calde hanno favorito una buona fioritura per l’Edera e di conseguenza una produzione di polline. Saranno quindi possibili alcune piccole produzioni di Miele d’Edera da parte delle nostre famiglie di api, fondamentale per l’alimentazione degli ultimi cicli di covata. Continua a leggere

Ottimi risultati per i nostri Soci Apicoltori al Concorso Grandi Mieli d’Italia – 3 Gocce d’Oro – 2018. Segnaliamo in particolare:

– Apicoltura Lorenzo De Candido – Santo Stefano Di Cadore (BL)
mieli premiati con 2 gocce d’oro: n.1 Acacia (Robinia) prodotto a Montello Bosco della Serenissima – Nervesa della Battaglia (TV)

– Apicoltura Pervinca di Michela Soia – Belluno (BL)
mieli premiati con 2 gocce d’oro: n.1 Acacia (Robinia) prodotto a: Montello – Volpago del Montello (TV)

– Fausto Bogo – Limana (BL)
mieli premiati con 1 goccia d’oro: n.2 Millefiori prodotti a Cesa – Limana (BL)

– La Piccola Arnia di Claudio Mioranza – Santa Giustina (BL)
mieli premiati con 2 gocce d’oro: n.1 Acacia (Robinia) prodotta a Nervesa della battaglia (TV)
mieli premiati con 1 goccia d’oro: n.1 Tiglio prodotto a Colderù – Lentiai (BL)
– Azienda L’Ape Agricola di Stefani Riccardo – Venezia (VE)
mieli premiati con 1 goccia d’oro: n.1 Millefiori biologico prodotto a Carve – Mel – Mel (BL)
mieli premiati con 1 goccia d’oro: n.1 Barena (Limonium sp.) biologico prodotto a Piovini – Valli di Chioggia – Chioggia (VE)

Continua a leggere

Ricordiamo a tutti i Soci che hanno aderito al Progetto CERA 2018 che dovranno restituire Obbligatoriamente in sede l’ALLEGATO “B” entro e non oltre il 27/09/2018.

Il Modulo adeguatamente compilato e firmato dovrà essere restituito in sede possibilmente a mano oppure ad uno dei seguenti recapiti.

  • Posta: APIDOLOMITI Via Papa Luciani 1 – 32020 LIMANA (BL)
  • Email: debona@apidolomiti.com
  • Fax: 0437-1830206.

<<Scarica qui l’Allegato B >>

Il prossimo incontro di aggiornamento tecnico si terrà Venerdì 7 settembre 2018 alle ore 20:30 nella sala riunioni del Municipio di Limana.

Argomenti della serata:

  • risultati e analisi del trattamento tampone estivo antivarroa
  • tecniche apistiche per la sostituzione delle regine o per la riunione alveari orfani /fucaioli
  • preparazione delle famiglie all’invernamento
  • reinfestazione autunnale di Varroa
  • spazio alle domande
  • varie ed eventuali

Attenzione: a causa di un aggiornamento dei sistemi informatici la trasmissione online dell’incontro non sarà garantita.

Apidolomiti, Comune di Limana, Pro Loco Limana, Istituto di Istruzione Superiore “Antonio Della Lucia” di Feltre in collaborazione con l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie e l’Albo nazionale degli Esperti in Analisi sensoriale del Miele, presentano la 4^ edizione del Premio “Limana Paese del Miele”, il concorso provinciale per valutare i migliori mieli dell’anno prodotti e confezionati in provincia di Belluno.

Scarica qui il Regolamento 2018 ed il Modulo di iscrizione per partecipare con i tuoi campioni a questa edizione del concorso provinciale:

– REGOLAMENTO 2018
– MODULO DI ISCRIZIONE 2018
– CALENDARIO DELLA SEGRETERIA

Attenzione: la scadenza per la consegna dei campioni è Sabato 22 settembre 2018 ore 12:00.
La scadenza per la consegna dei campioni è prorogata a Sabato 29 settembre 2018 ore 12:00.

Per informazioni tel. 370-7050041

Siamo al primo giro di boa sui trattamenti sanitari per il controllo della Varroa destructor. In questa settimana 06-12 agosto 2018 sono previste infatti le operazione di sbocco delle Regine che erano state ingabbiate/confinate, la verifica della prima ovodeposizione da parte delle nuove Regine nei nuclei ed il successivo trattamento definitivo con APIBIOXAL gocciolato sulle famiglie/nuclei dove la covata è tutta sfarfallata e la Varroa si troverà interamente in fase foretica.
I primi dati parziali raccolti da alcuni nostri Soci danno mediamente una caduta medio-bassa di Varroa con alveari che si presentanoben popolati da Api.
Durante la fase di sgabbiamento vanno verificate le scorte presenti sui favi e se necessario è opportuno nutrire le Famiglie d’Api per stimolare la nuova covata e preparare le prime scorte autunnali (concentrazione acqua -zucchero 1:1,5 con integrazione di APIHERB dalla fine di Agosto). Fate attenzione a svolgere tale operazione di nutrizione alla sera per evitare i saccheggi.
La fecondazione delle nuove Regine nate da celle reali predisposte nei nuclei o prodotte sostituzione vecchie Regine risulta buona, infatti a differenza delle estati scorse pochissime Regine non sono rientrate dai voli di fecondazione e le covate prodotte da quelle nuove sembrano in forza.
Coloro i quali non avessero invece adottato le tecniche sopra descritte, dovranno invece continuare il ciclo di trattamento con tavolette evaporanti API LIFE VAR in combinazione con APIVAR oppure i cicli di sublimato ripetuto ogni 3 giorni. Buon lavoro

La collocazione degli abbeveratoi.

bere-api

abbeveratoiIn questi mesi caldi è importante che le api abbiano a disposizione una fonte di acqua. In condizioni di clima secco e caldo, infatti, le api utilizzano l’acqua per regolare la temperatura e l’umidità all’interno dell’alveare.
Allo scopo potete collocare in prossimità dell’apiario un apposito abbeveratoio acquistato o autocostruito. In man- canza di questo è sufficiente mantenere un rubinetto d’acqua gocciolante su una tavola di legno inclinata (le api succhiano l’acqua sulla superficie bagnata).

La barba davanti agli alveari. La presenza di numerose api all’ingresso dell’alveare (barba) è un fenomeno che si verifica in questi mesi. Durante il periodo della sciamatura (in maggio-giugno) è un comportamento che prelude l’uscita dello sciame; in questo periodo caldo, invece, avviene principalmente quando in un alveare esposto in pieno sole la temperatura è troppo elevata (in questo caso le api si collocano all’esterno dell’arnia ed effettuano un lavoro di ventilazione per creare un flusso d’aria che riduce la temperatura all’interno del nido e del melario).
Si può ridurre il problema curando l’ombreggiamento di ogni alveare con delle frasche o con una cassetta di frutta da appoggiare capovolta sopra il coperchio dell’arnia.

ombreggiamento-ventilazione

Estratto da: SUPPLEMENTO A VITA IN CAMPAGNA 7-8/2008

La 9^edizione del Premio promosso da Le Città del Miele è organizzato con la cordiale collaborazione del Comune di Montalcino all’interno dell’annuale “Settimana del Miele”, in programma quest’anno dal 7 al 9 settembre 2018. Il miele vincitore sarà ufficialmente proclamato IL MIELE DEL SINDACO, con un attestato alla Città e uno all’Apicoltore produttore. Potranno partecipare i produttori che operano nel territorio del Comune di Limana – Paese del Miele aderente a Le Città del Miele o i Soci Apidolomiti che abbiamo smielato in sede a Limana. Chi fosse interessato a partecipare è pregato di contattare Apidolomiti quanto prima. Scarica qui la Scheda di iscrizione

Nell’incontro tecnico tenutosi a Limana lo scorso 6 luglio 2018 e disponibile in streaming per i Soci, lo Staff tecnico di Apidolomiti ha concordato con gli Apicoltori presenti di iniziare le operazioni/tecniche/ procedure di trattamento estivo antivarroa  a partire dal weekend del 14-15 luglio p.v. in seguito alla rimozione dei melari (l’ultima importante importazione è infatti già terminata).

La principale tecnica consigliata è quella relativa all’ingabbiamento della regina oppure il confinamento su apposito telaino gabbia o l’orfanizzazione. La regina potrà successivamente essere liberata tra il 21° giorno e il 24° giorno (quindi circa verso la prima settimana di agosto).
Le famiglie di Api dovranno quindi essere trattate con APIBIOXAL (p.a. Acido ossalico). Analogo trattamento va fatto anche nelle famiglie che erano state orfanizzate dove la nuova regina a questo punto avrà appena iniziato a deporre.
In tutti questi anni queste tecniche, se correttamente eseguite, hanno dato risultati eccellenti in quanto data l’assenza di covata viene colpita la Varroa che si trova interamente in fase foretica e quindi completamente esposta al trattamento.
In alternativa per i nei-apicoltori o chi ha difficoltà nel “manipolare” la Regina, proponiamo il trattamento combinato con tavolette evaporanti di APILIFE-VAR (p.a. Timolo): 1 tavoletta spezzata in 3 parti per 6-7 giorni ripetuto per 4 volte (totale: 28 giorni) da abbinare con APISTAN (p.a. Fluvalinate) o APIVAR (p.a. Amitraz) a lento rilascio con 2 strisce da inserire nell’aveare per 6-8 settimane.
Tutti i prodotti sono disponibili in sede e per poter usufruire dei relativi sconti AVEPA, si richiede obbligatoriamente il ritiro entro fine luglio (giovedì 26/07/18).
Vi ricordiamo che per chiarimenti su tecniche e trattamenti sopracitati i nostri Tecnici ed Esperti apistici sono a disposizione in sede negli orari di apertura.

Di seguito proponiamo un elenco di nostri Soci o amici apicoltori che hanno a disposizione celle reali o regine di linea carnica (previa verifica disponibilità e/o prenotazione):
MICHELE MERELLA (Zona Belluno-Alpago) celle reali – tel. 3407911899
OMER CAPPELLARO (Zona Feltrino) celle reali – tel. 3202508906
FRANCESCO MARTA (Zona Cadore) regine – tel. 3386797426
CRISTIAN FORTE (Zona Cadore) regine/celle reali – tel. 349/8933954

API E FIORI

FOTO
Foto di Stagione

ALVEARI ONLINE

FOTO
Foto di Stagione

SPORTELLO


STOP Vespa velutina

La Regina



2018
ROSSA

Archivio notizie

Argomenti

Calendario

settembre: 2018
L M M G V S D
« Ago    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Social

Apidolomiti su Facebook