Archivi del giorno: 5 Giugno 2019

In questi giorni, nonostante le condizioni meteorologiche siano ora più favorevoli, la fioritura dell’Acacia nel bellunese non ha portato l’importazione di nettare sperato. Le piante probabilmente stressate in precedenza hanno prodotto una fioritura disomogenea o quasi nulla con i fiori asciutti caduti al primo temporale. Il poco nettare raccolto è andato nel nido dove le scorte erano al minimo. Per questo ci raccomandiamo di visitare e verificarne la quantità delle scorte nelle famiglie d’api e se necessario di provvedere ad alimentarle con sciroppo.

Le regine hanno ripreso la covata è quindi valutate se aggiungere un foglio cereo nuovo o costruito per dare loro spazio. Togliere i cassetti antivarroa sottostanti per dare respiro agli alveari che ora si troveranno a dover contrastare il caldo (vedi barbe). Anche per questo ricordiamoci di posizionare gli abbeveratoi con l’acqua.

Confidiamo ora nelle prossime fioriture sperando nel Tiglio, nel Castagno e nei Millefiori di fondovalle e montagna, per andare a  melario e salvare almeno in parte la stagione. Le api sono impazienti! Alcuni segnali fanno infine sperare in possibili produzioni estive di melate. Buon lavoro a tutti.

Apidolomiti PLAY
Apidolomiti PLAY
Raccolta Fondi Alluvione BL
SMS Solidale Alluvione Belluno 2018
Archivio notizie
Argomenti