L’Anagrafe Apistica Nazionale (BDA), prevede l’obbligo per tutti gli apicoltori sia amatoriali che professionali, di aggiornare annualmente la consistenza (censimento annuale) e la dislocazione degli apiari posseduti (indirizzo e coordinate geografiche) nel periodo compreso tra il 1° novembre ed il 31 dicembre di ogni anno. Anche nel caso in cui non vi siano state variazioni nella consistenza rispetto ai dati inseriti nell’ultimo censimento, è comunque obbligatorio provvedere a confermare le informazioni già registrate.

E’ attivo in Sede Apidolomiti lo Sportello per la gestione delle pratiche dell’ANAGRAFE APISTICA NAZIONALE.

Tutti i Soci interessati ed in regola con il pagamento della quota annuale per i servizi della cooperativa possono quindi provvedere alla Denuncia di Apicoltura secondo le nuove modalità rivolgendosi GRATUITAMENTE allo Sportello in sede. Il socio referente per l’attività è Matteo Cazzato.

La scadenza per la consegna ad APIDOLOMITI sarà il 30 novembre 2018 al fine di rendere possibili le successive operazioni di registrazione in banca dati.

Documentazione da consegnare per la Denuncia di Apicoltura:

Mandato ad Apidolomiti
Modulo Anagrafe Apistica (Allegato A)

Per definire le coordinate geografiche degli Apiari si vedano le istruzioni per l’utilizzo di Google Earth e GPS dei telefonini 

Tutta la documentazione dovrà essere compilata in ogni sua parte, firmata e consegnata in originale allo Sportello di Apidolomiti. (Eccezionalmente, solo i Soci più distanti potranno trasmettere la documentazione scansionata a mezzo email al seguente indirizzo anagrafeapistica@apidolomiti.com oppure al fax 0437-1830206. Tali modalità alternative di trasmissione dei moduli NON consentono il controllo e la correzione dei dati inseriti da parte dei nostri operatori e pertanto potrebbero esserci dei problemi nella registrazione sul portale nazionale. Per questo potreste comunque quindi essere convocati in sede per i controlli e le correzioni eventualmente necessarie).

Calendario dello Sportello:
– Tutti i Giovedì dalle 15:30 alle 18:30
(oppure su appuntamento chiamando il numero 0437-970214 negli orari di apertura)


Rimane comunque possibile provvedere anche autonomamente alle comunicazioni obbligatorie seguendo le istruzioni riportate in questa pagina del sito: Istruzioni e modulistica per l’Anagrafe Apistica. Come precisato nelle precedenti comunicazioni, ricordiamo che questa operazione sarà possibile soltanto con l’impiego della Carta Nazionale dei Servizi e comunque va assolutamente svolta entro e non oltre il 31/12/2018.


Si sottolinea l’importanza della presentazione di questa dichiarazione anche alla luce delle sanzioni previste da 1.000 a 4.000 euro per chiunque contravviene all’obbligo di denuncia della detenzione di alveari o di comunicazione della loro variazione all’anagrafe apistica nazionale in occasione del censimento annuale (Legge 28 luglio 2016 n 154, art. 34 comma 2).

Raccolta Fondi Alluvione BL
SMS Solidale Alluvione Belluno 2018
Apidolomiti PLAY
API E FIORI
FOTO
Foto di Stagione
Archivio notizie
Argomenti