Facendo seguito dell’incontro tecnico svoltosi venerdì scorso in videoconferenza, lo staff dei Tecnici apistici Apidolomiti ha concordato con i soci presenti le seguenti modalità per l’inizio delle tecniche apistiche e successivi trattamenti ai fini di abbattere la carica di Varroa destructor.

Considerato che ormai in Valbelluna sono al termine le produzioni di Tiglio e Castagno a partire da questa settimana 06-12 luglio 2020 procediamo quindi all’ingabbiamento della Regina o all’orfanizzazione delle famiglie; liberare poi la regina al 20° giorno e trattare il 25° giorno in assenza di covata opercolata e chiaramente senza melari con Apibioxal.
In alternativa, per gli Apicoltori di montagna che sono ora ancora in produzione e per i nuclei da poco formati e per chi non è ancora pratico nel manipolare la Regina,  procediamo invece con l’inserimento di 2 strisce di Apivar (p.a. Amitraz) per 6-8 settimane in combinazione con 4 cicli da 7 gg di ApilifeVar  (p.a. Timolo).
I Medicinali sono disponibili in sede ed i tecnici ed esperti Apidolomiti sono a disposizione per ogni chiarimento in merito.
Vi ricordiamo che è molto importante eseguire il trattamento antivarroa estivo tutti assieme per evitare possibili casi di reinfestazione. Buon lavoro a tutti.
Progetti
Bee Aware
Apidolomiti Play
Apidolomiti PLAY
Archivio notizie
Argomenti