APIDOLOMITI

Benvenuti in Apidolomiti! Associazione/Cooperativa Apicoltori della Provincia di Belluno Dolomiti

<< AVVISO PROROGA: CONSEGNA CAMPIONI CONCORSO MIELI BL ENTRO IL 29/09/2018 >>

LE API RINGRAZIANO. Con 15 voti a favore la UE ha abolito l’uso dei Neonicotinoidi, giudicati dannosi per le api. Il 27 aprile 2018 la UE ha detto stop ai Neonicotinoidi e l’Italia ha votato per l’abolizione.

Il comitato permanente degli esperti (PAFF) della UE, con 15 stati membri a favore ha votato l’abolizione dell’utilizzo in campo aperto per le tre molecole di Neonicotinoidi giudicate dannose per le api come ha confermato recentemente EFSA. Continua a leggere

Progetto della Regione del Veneto sulla Cera d’Api.
Caratterizzazione della Cera d’Api e possibili ricadute sull’Allevamento delle Api L.R. n.23 del 18/04/1994.
I Soci Apidolomiti regolarmente iscritti nel libro sociale da almeno 3 anni, in regola con il versamento della quota servizi 2018 ed in possesso di almeno 10 arnie regolarmente denunciate all’Anagrafe apistica nazionale al 31/12/2017, possono richiedere di partecipare al progetto in oggetto con conseguente assegnazione a titolo gratuito di una determinata quantità di fogli cerei da dividersi proporzionalmente tra gli aventi diritto. La quantità di fogli cerei assegnati sarà proporzionale al numero di arnie registrate da ciascuno. In questo modo verrà diviso tra i Soci tutto il materiale che ci sarà consegnato per il progetto/contributo dalla Regione del Veneto.
La priorità verrà comunque data in base all’ordine di presentazione delle domande e su base territoriale (area o vallata) per garantire la distribuzione della cera su tutto il territorio provinciale e regionale di competenza.
Le domande dovranno pervenire per via telematica tramite questo sito entro e non oltre il 15/06/2018 07/06/2018 a pena di esclusione, salvo esaurimento anticipato dei fondi disponibili.
L’adesione a tale progetto da parte di chi ha i requisiti obbligatori indicati in premessa richiede il rispetto delle condizioni previste dal bando regionale e quindi ogni assegnatario dovrà garantire la compilazione obbligatoria e tassativa dei seguenti questionari da assicurare durante l’utilizzo degli stessi fogli cerei:

Referente per l’attività: Andrea De Bona – Email: debona@apidolomiti.com
PER INVIARE LA TUA RICHIESTA TELEMATICA CLICCA QUI:

Eccezionalmente i Soci che non avessero la possibilità di presentare online la propria domanda potranno farla recandosi in sede o telefonando al numero 0437-970214; questa alternativa è disponibile solo ed esclusivamente i Giovedì pomeriggio dalle 15:30 alle 18:30. Un nostro operatore inserirà pertanto la domanda per conto dell’interessato.

AVVISO (pubblicato il 24/05/2018): LA CONSEGNA DELLA CERA AGLI AVENTI DIRITTO AVVERRA’ A PARTIRE DA GIOVEDI’ 31/05/2018

AVVISO (pubblicato il 24/05/2018): LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI PARTECIPAZIONE AL PROGETTO SARA’ CHIUSA ANTICIPATAMENTE GIOVEDI’ 7 GIUGNO 2018

Pagina aggiornata al 24/05/2018

C’è grande fermento in questi giorni per gli Apicoltori bellunesi vista l’esplosione della fioritura dell’Acacia (Robinia pseudoacacia L.), una delle più importanti piante mellifere (foto a sinistra) discretamente presente anche nel Vallone bellunese. L’Alto bellunese è invece interessato in questi giorni da un fenomeno, le nuvole polliniche, che si presenta nei boschi di Abete rosso (Picea abies (L.) H.Karst.) pianta produttrice di ottime melate (vedi foto a destra scattata a Borca di Cadore). Buon lavoro a tutti!

In attesa della sospirata fioritura dell’Acacia (Robinia pseudoacacia) ormai prevista tra giorni e confidando nel bel tempo futuro, durante le operazioni di controllo delle famiglie con apertura delle arnie e visite ai nidi e melari, avrete percepito in queste ultime settimane un leggero sentore particolare di aglio nelle zone dove il fiore è diffuso.
Questa nota aromatica è data dal polline e dal nettare bottinato dalle nostre api sui fiori dell’Aglio orsino. Questa fioritura molto è abbondante nei boschi umidi o nel ciglio dei ruscelli. Talvolta, se l’importazione è significativa, esso tende a presentarsi come traccia nel miele e pertanto potrebbe aromatizzare il millefiori prodotto in questi giorni. Buon lavoro.

Il prossimo incontro di aggiornamento tecnico si terrà Venerdì 4 maggio 2018 alle ore 20:30 nella sala riunioni del Municipio di Limana.

Argomenti della serata:

  • Lavori in Apiario: allargamento famiglie, posa fogli cerei e melari, prevenzione della sciamatura (a cura dei Tecnici apistici Apidolomiti)
  • Api, Alberi e Arbusti in Val Belluna (a cura della guida turistica e ambientale Anacleto Boranga).

Per i Soci Apidolomiti è prevista la trasmissione in streaming su www.apidolomiti.com con accesso secondo le modalità che verranno pubblicate quella sera.

Dopo una fase primaverile prolungata di maltempo e freddo, improvvisamente con le maggiori temperature registrate negli ultimi giorni, è scoppiata davvero la primavera che si è presentata con delle fioriture spettacolari di Tarassaco, Meli e Ciliegi. Fiori molto graditi dalle nostre Api che hanno potuto importare gran quantità di polline e delizioso nettare fresco che mancava loro da tempo.

Nelle visite alle famiglie e ai nuclei speriamo abbiate percepito il cambiamento dei profumi dell’alveare con l’arrivo di note calde ed intense di polline e sentori di camomilla (dati dal Tarassaco). Avrete inoltre notato l’accelerazione  dell’attività delle Api  ed in particolare delle famiglie che sono state allargate inserendo fogli cerei nuovi da costruire, sia per prevenire la sciamatura e sia per evitare l’intasamento del nido.

Grazie a questa situazione climatica nelle famiglie dove era già buona la presenza di bottinatrici sono stati posati i primi melari. Non mancano i primi cupolini premonitori di future celle reali, quindi vigilate su di loro con attenzione. Buon lavoro

Gli Attestati dei Corsi base di Apicoltura che non sono stati ritirati alla conclusione del corso sono disponibili in Sede a Limana per il ritiro, che potrà avvenire tutti i giovedì pomeriggio durante gli orari di apertura della Segreteria (15:30-18:30). Grazie a tutti i partecipanti, a presto. Apidolomiti

La lezione n.10, prevista per Sabato 21 aprile 2018 che prevede una visita guidata ad un’Azienda apistica, si terrà a Pullir di Cesiomaggiore presso degli apiari collocati nei meleti dell’Azienda agricola BioAlpi. E’ consigliato un abbigliamento idoneo da campo e possibilmente anche l’uso della maschera. 

Il ritrovo per tutti è fissato alle ore 14:00 in Piazza a Santa Giustina (BL) nell’ampio piazzale situato dietro alla Chiesa parrocchiale.

 Al termine è previsto un piccolo rinfresco con consegna degli Attestati di frequenza a tutti i partecipanti che avranno raggiunto la frequenza minima richiesta.

API E FIORI

FOTO
Foto di Stagione

ALVEARI ONLINE

FOTO
Foto di Stagione

SPORTELLO


STOP Vespa velutina

La Regina



2018
ROSSA

Archivio notizie

Argomenti

Calendario

settembre: 2018
L M M G V S D
« Ago    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Social

Apidolomiti su Facebook