L’Osservatorio Nazionale Miele ha pubblicato qui i risultati della sua indagine produttiva ed economica aggiornata ad agosto 2019.

Le produzioni estive sono state generalmente piuttosto scarse per via dell’estate particolarmente torrida con temperature sopra la media e assenza di precipitazioni che hanno influito negativamente sulle rese nettarifere. Praticamente azzerata la produzione di melata nelle regioni vocate.

In particolare la situazione nelle diverse aree geografiche:

Veneto

Non sono stati registrati raccolti di miele di girasole anche a causa delle bufere che in alcune zone hanno allettato interi campi. Non sono stati registrati raccolti significativi di melata.

Friuli Venezia Giulia

Non sono state registrate produzioni di millefiori estivo, nè di melata.

Trentino Alto Adige

Sono state rilevate produzioni irrisorie sia di melata di abete che di millefiori estivo, stimabili in 2 kg/alveare.

Valle d’Aosta

Le temperature sopra la media hanno accorciato la fioritura delle essenze di alta montagna. Rispetto alle prime stime a melario, a smielatura avvenuta le medie di millefiori di montagna sono leggermente superiori di quanto preventivato, circa 20 kg/alveare. Risultati soddisfacenti per il rododendro con rese di 22-23 kg/alveare in media e in alcune zone punte di 25 kg/alveare. Non si registrano produzioni di millefiori estivo.

Piemonte

Si confermano le scarse produzioni di melata le cui rese sono state nulle nel novarese, vercellese, torinese e astigiano. Nel cuneese e nell’alessandrino è stato possibile ottenere raccolti di circa 5 kg/alveare per una media regionale estremamente scarsa di 2,5 kg/alveare.

Lombardia

Per quanto riguarda i mieli di alta montagna, le rese di millefiori si sono attestate sui 6-7 kg/alveare, meglio per il rododendro, come già visto nella scorsa rilevazione, con rese medie di 15 kg/alveare.. Per quanto riguarda la melata le rese sono state praticamente nulle salvo qualche sporadico raccolto stimabile in circa 3 kg/alveare.

Trentino Alto Adige

Sono state rilevate produzioni irrisorie sia di melata di abete che di millefiori estivo, stimabili in 2 kg/alveare.

Emilia- Romagna

Al momento si registra solo importazione di melata di metcalfa nei nidi nella zona delle pianure del Po ed è presto per dire se ci saranno raccolti. Per quanto riguarda il millefiori estivo, i raccolti sono stati molto irregolari, stimati in media di 15 kg/alveare con rese maggiori in montagna rispetto alla pianura.

Apidolomiti Play
Progetti
Bee Aware
Apidolomiti PLAY
Archivio notizie
Argomenti