Dalle visite eseguite in apiario segnaliamo che ora la maggioranza delle famiglie di Api si presentano in assenza di covata. Già da fine di settembre molte regine avevano infatti smesso anticipatamente di deporre (complice il repentino abbassamento delle temperature), ma bisognava attendere il completo sfarfallamento della covata per una maggiore efficacia del trattamento antivarroa.
Ora fate visita agli alveari e verificate l’effettiva assenza di covata opercolata (forse qualche recente regina potrebbe averla prolungata anche fino ad oggi), successivamente togliete quel telaino non occupato da api che abbiamo messo oltre il diaframma da ripulire, fate un ultimo controllo delle scorte presenti del nido (eventualmente integrare con 1/2 panetto di candito) ed eseguite il trattamento con ACIDO OSSALICO – APIBIOXAL con la solita modalità di gocciolato 5 cc per ciascun favo di api.
Per la preparazione di APIBIOXAL seguite le istruzioni sulla bustina ed eseguite il trattamento nelle ore centrali con temperature miti (come in questi giorni) e in presenza di api in volo.

Progetti
Bee Aware
Apidolomiti Play
Apidolomiti PLAY
Archivio notizie
Argomenti